+39 06 5421 8172

Piazzale Giulio Douhet, 29 - Roma

Aperti tutti i Giorni

7 motivi per praticare hot yoga anche quando fuori sembra una hot room

Estate alle porte e temperature in aumento?

L’ultima cosa che ti va di fare e l’unica che ti aiuterà a sopportare i giorni più caldi e a mantenere regolare l’idratazione è proprio venire nella hot room a praticare.

Se non sei convinto ti diamo 7 buoni motivi:

1) L’estate è un momento perfetto per detossinare e rienergizzare il corpo con una lezione di hot yoga, così puoi essere più indulgente tra un aperitivo sulla spiaggia e un barbecue in giardino.
2) Il corpo si adatta più facilmente a temperature più alte, anche quando il termometro esterno si alza non ne risente eccessivamente.
3) L’abitudine a bere tanto prima e dopo la lezione, ti aiuta a mantenere la giusta idratazione anche quando il caldo diventa più intenso fuori dalla sala.

4) Anche a livello mentale, impari a gestire la temperatura esterna con più calma, come la affronti in sala, con pazienza.
5) E’ vero che non c’è niente di meglio che entrare nella hot room dopo una fredda giornata invernale, tuttavia mantenere una pratica regolare è importante, non ha senso fare un break di 3 mesi e perdere il ritmo!
6) La temperatura esterna e la maggiore umidità ti aiutano a scioglierti prima in sala: sai come la tua prima postura in genere ti fa sentire tutta la rigidità della giornata in ufficio? Quando arrivi già riscaldato dal calore esterno diventa più facile e veloce riscaldarti sul tappetino.
7) Non c’è momento migliore per godersi lo sport all’aperto, la pratica in sala ti aiuta a godertelo anche nei giorni più caldi.

Tags: